© KK Architetti I LA SPEZIA I BOLZANO

logo

facebook
instagram

COMMITTENTE

Comune di Lasa

 

CATEGORIA

Nuova Costruzione

 

CRONOLOGIA

2015 Concorso di Progettazione

 

TEAM

KK Architetti Associati

(Architettura)

MC Enginnering Srl

(Strutture)

Studio Tecnico Vettori

(Impianti)

 

SCUOLA ELEMENTARE

LASA (BZ)‚Äč

 

L'idea propone la realizzazione di un edificio compatto formato da un basamento, ottenuto dall'ampliamento dell'attuale terrazzamento del cortile della scuola materna, e da un corpo fuori terra di dimensioni più contenute che ricerca un dialogo con l'edificio della scuola materna e con il contesto rurale. A tale articolazione corrisponde una distinzione funzionale tra gli spazi dell'apprendimento (aule), collocati nel corpo fuori terra, e gli spazi complementari (ingressi, area amministrativa e palestra), collocati nel gradone abitato. Le parti scavate nel nuovo volume evidenziano due assi visuali ricavati in corrispondenza degli spazi di distribuzione con la volontà di fondere l'architettura con il paesaggio, dando continuità tra l'interno e l'esterno. Il primo, ricavato sull'asse d'ingresso, permette di inglobare all'interno del foyer il frutteto adiacente e inquadrare dall'interno la Laaser Spitze. Il secondo asse visuale è ricavato al piano primo in senso ortogonale al precedente per inquadrare dallo spazio di ricreazione centrale la catena dell'Ortler. La proposta prevede due tipologie spaziali distinte per le aree di ricreazione pensate in relazione all'età dei bambini. L'area di ricreazione della scuola materna viene proposta su un unico livello per garantire la sicurezza e il controllo da parte degli insegnanti dei bambini più piccoli. L'area di ricreazione esterna della scuola elementare viene invece proposta su più livelli come uno spazio articolato a gradoni collegati da scale e attrezzature ludiche, trasformando il vincolo orografico in motivo di gioco per i bambini più grandi. Tale spazio comprende le aree adiacenti alle aule e allo spazio centrale di ricreazione del piano primo e l'area di valle, separata dalla strada grazie all'avanzamento dell'edificio. Piano primo della scuola elementare e piano terra della scuola materna sono pensati allo stesso livello per permettere in occasioni particolari (recite, feste, ecc.) la possibilità di utilizzo anche alla scuola elementare dell'unico spazio pianeggiante di grande dimensione del polo scolastico grazie a un divisorio/elemento di seduta che potrà essere composto da moduli rotanti su perni centrali.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder